minori ventimiglia oxfam

Denuncia di Oxfam: gli abusi della Polizia francese contro i migranti minorenni

La Oxfam denuncia la Polizia francese in merito al suo comportamento nei confronti dei migranti minorenni. Ragazzini di 12 anni che si vedono strappare Sim, tagliare la suola delle scarpe e  tornare in Italia a piedi.

I più sfortunati sono stati in cella oltretutto senza cibo e nemmeno coperte.

Denuncia Oxfam: il dettaglio

Oxfam ha divulgato la denuncia “Se questa è Europa”, raccontando per filo e per segno quello che la Polizia francese farebbe subire ai ragazzini migranti.

Sono ragazzini di dodici anni che vengono fermati e buttati all’interno di treni che sono diretti in Italia: prima di fare questo, prendono i loro documenti e fanno delle modifiche, al fine che possano risultare più grandi o facendo credere che il ritorno sia un loro desiderio, una volontà e non obbligo.

Non solo: la loro Sim viene tagliata, le scarpe vengono private delle suole e passano notti in cella senza cibo e senza coperte, maltrattati ed insultati. La Polizia francese viola tutte le leggi europee e francesi.

Oxfam ha voluto stilare un rapporto, divulgandolo e mettendo luce su questo fatto increscioso, considerando il fatto che si sta parlando di ragazzini minorenni che ogni giorno cercano di attraversare la frontiera, per raggiungere i parenti oppure gli amici che si trovano in Germania – Inghilterra – Svezia e così via.

La denuncia evidenzia di come gli agenti francesi fermino i ragazzi e registrino loro come maggiorenni, falsificando ogni loro dichiarazione e segnalando che sia loro volontà tornare in Italia e non soggiornare in Francia.

Tanti di loro sono dovuti tornare indietro a piedi, senza scarpe e senza più documenti – in condizioni pietose e di grande disagio.

Davanti a questa emergenza, le associazioni – in nome di Elisa Baciotti direttrice delle campagne in Italia di Oxfam – richiedono vengano trovati degli spazi da adibire a minori, per tutelarli e proteggerli da questi maltrattamenti.

Si rimanda alla sentenza del Tribunale amministrativo di Nizza che ha bollato come illegittima la pratica dei respingimenti dei minori al confine franco-italiano.

1 thought on “Denuncia di Oxfam: gli abusi della Polizia francese contro i migranti minorenni”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *