spiagge bordighera ventimiglia

Bordighera.. spiagge a misura di cane

Bordighera Animal Friendly

A Bordighera gli animali da compagnia sono tanti e, secondo i registri, non ci sarebbero solo quelli tradizionali come cane e gatto.

Per essere ancora di più “Animal Friendly” è necessario quindi creare aree aggiuntive anche per quanto riguarda le spiagge.

Bordighera amica degli animali: il dettaglio

A Bordighera tantissime famiglie possiedono cani e gatti, come animali da compagnia.

Sono stati registrati più di 1625 cani, anche se non tutti i proprietari hanno fatto impiantare al proprio cane o gatto il chip (obbligatorio per legge); a loro si aggiungono i tantissimi gatti che sono in libertà all’interno delle colonie feline.

Come evidenziato dal responsabile del servizio veterinario Asl – Giovanni Rivò – ci sarebbero anche tra alpaca, ospiti da una signora che dista pochi chilometri dal centro. Gli stessi sono tenuti molto bene e fanno le stesse veci dei classici animali da compagnia.

A Ventimiglia e Bordighera – sulle colline – sono stati visti anche tre lama che sono stati importati e vengono gestiti senza essere stati denunciati e registrati.

Tantissime famiglie – inoltre – hanno animali da compagnia come furetti – pesci – rettili e tartarughe con relativa registrazione e denuncia degli stessi.

Sempre a Bordighera si possono contare due spazi dedicati agli animali come la “Bau Beach” e l’area sita in Via Falcone e Borsellino; da circa un mese è stato anche realizzato un nuovo sportello dove poter andare a segnalare maltrattamenti verso gli animali e colonie feline che sorgono nuove.

Bordighera – esattamente come Ventimiglia – si può considerare attenta al benessere degli animali, ma perchè questo confermato al 100% si rende necessario predisporre altre aree per i cani in zone più centrali, senza che ci si debba recare ad ovest.

Inoltre i proprietari degli stabilimenti balneari sembrano non voler ospitare i cani, al fine di rispettare le norme igienico sanitarie.

La commissione comunale – Rota – presenterà nuove richieste al fine che la città possa ospitare animali sia dei residenti che di tutti i turisti estivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *